Le abitudini contemporanee ci condannano spesso a gatti non particolarmente in forma e con problemi di movimento. Purtroppo questi problemi possono essere anche molto gravi, comunque sia un gatto in sovrappeso deve essere immediatamente aiutato a dimagrire prima che si possa arrivare a parlare di obesità con conseguenze molto pericolose.

Un gatto da appartamento ha ben poche motivazioni per spostarsi dal divano. A questo vanno aggiunte le colpe dei padroni sempre pronti a rimpinzare il gatto con leccornie di ogni genere pur di supplire alle mancanze di attenzione giornaliere con altri piacevoli passatempi.

Il fabbisogno giornaliero di un gatto attivo è di circa 270 calorie giornaliere, un gatto casalingo dovrebbe invece salire poco sopra i 200 per recupere l'assenza di attività. Questi bocconcini, invece, essendo gustosi e mangiati senza molto sforzo, vengono ingoiati anche quando il gatto in realtà non ha molta fame.

Abbiamo infatti visto come e quanto mangia il gatto e la sua necessità di mangiare più volte a piccole dosi durante la giornata; questi bocconcini possono essere assunti anche senza particolare appetito ed ecco che è facile che il gatto prenda peso non mangiando solo quando ne ha necessità.

Gatto in sovrappeso: differenti problematiche

- Gatto in sovrappeso per sterilizzazione

Uno dei motivi che va a scatenare il sovrappeso è senza dubbio la sterilizzazione. Un gatto sterilizzato ha infatti un metabilismo molto più lento e questo dovrebbe essere associato ad una dieta meno calorica per compensare la differenza di capacità di digestione e assimilazione. 

Per avere maggiori informazioni sulla dieta di un gatto sterilizzato leggi il nostro vecchio post:

Cibo per gatti sterilizzati: sai come comportarti?

- Gatto obeso

Purtroppo in alcuni gatti si arriva a parlare di obesità.

Il sovrappeso, secondo molti dottori, è l'anticamera dell'obesità e, per questo, non andrebbe mai sottovalutato.

L'obesità si raggiunge con un peso corporeo nettamente superiore al peso forma, il gatto ha un accumulo di grasso superiore al normale che impedisce di sentire le costole, una coda ispessita, una parte posteriore ingrossata e assenza di girovita.

In questo caso la dieta "fai da te" è il più grande errore da fare. L'obesità è una vera patologia da curare con aiuto di un dottore che stabilisca la giusta alimentazione.

Le diete possono scatenare problemi

Come negli umani, anche nei gatti le diete possono avere risvolti negativi. Ristretti regimi alimentari troppo rigidi e pensati per perdere peso in modo velocissimo non sono la scelta ideale.

Il gatto può avere  problemi di umore o cadere anche in una patologia specifica chiamata lipidosi epatica. Da questa sindrome si può scatenare anoressia, dimagrimento eccessivo, disidratazione, ittero... fino ad arrivare anche alla morte.

I veterinari si raccomandano di mantenere la perdita di peso settimanale entro l'1,5% del peso corporeo.

Come rimettere in forma un gatto in sovrappeso

Se si parla ancora di sovrappeso, e non di obesità, si può iniziare ad agire anche da soli. Nulla toglie al fatto che avere qualche dritta da un dottore può essere un buon modo per evitare errori e, magari, risolvere il problema più velocemente.

Un gatto in sovrappeso può comunque essere aiutato a ritornare in forma con uno stretto controllo dell'alimentazione.

Per prima cosa controllate la quantità di cibo che il vostro cane assume e attenetevi strettamente a quello che dicono le confezioni.

Se il gatto pesa 6 kg e vi è sempre stato detto che il peso forma dovrebbe essere di 4 kg è bene somministrare un quantitativo di cibo adatto a gatti di 4 kg. Meglio poi scegliere una dieta light con crocchette pensate proprio per un minore apporto calorico.

Il gatto in sovrappeso ha infatti la necessità di ridurre le calorie giornaliere, ma deve avere lo stesso apporto di minerali e vitamine di un gatto in forma. Proprio per questo un alimento specifico per gatti in sovrappeso è l'ideale.

Diffidare inoltre degli alimenti con una grande concentrazione di cereali che possono far perdere tono ai muscoli e indebolire il gatto.