Spazzole per gatti a pelo corto

Spazzolare un gatto può essere una esperienza terrificante o anche un momento di unione e relax tra padrone egatto. La scelta tra le numerose alternative di spazzole per gatti a pelo corto è fondamentale per la riuscita di questo legame, ma anche per la bellezza del gatto.

Anche se il gatto ha un pelo corto è necessario periodicamente spazzolare per eliminare il pelo superfluo che potrebbe rovinare il manto, ma anche creare boli di pelo nello stomaco del gatto.

Non considerate superficiale la pulizia del gatto a pelo corto e neanche la scelta delle giuste spazzole per gatti a pelo corto.

La stanza per il gatto: una moda o una necessità?

Ormai una percentuale sempre più ampia di famiglie vive con animali domestici, ma quello che più colpisce è senza dubbio il cambiamento nel rapporto con i nostri animali domestici e nel modo di concepirne la cura. La stanza per il gatto da molti non è concepita come una semplice moda, ma una necessità di benessere per gli animali domestici e anche per i padroni.

Fare il bagno al gatto è necessario?

I gatti non adorano l'acqua, ma sono particolarmente puliti ed in genere fanno da soli tutto il lavoro. Capitano però delle situazioni in cui è necessario fare il bagno al gatto anche se questo non adora l'acqua... anzi la vede come vero nemico.

Può succedere infatti che il gatto sia particolarmente sporco per eventi eccezionali, oppure che sia entrato in contatto con sostanze tossiche o unte: in questo caso un bagno è d'obbligo, il gatto da solo non potrebbe rimediare.

curare le unghie del gatto

Curare le unghie del gatto è necessario per mantenere buoni rapporti di convivenza... in fin dei conti le unghie del gatto sono quelle che presentano belle opere d'arte picassiane sui mobili, o che riducono a brandelli un divano... peggio ancora, fanno righe indecenti sui divani in pelle o strappano tende.

educare il gatto alla lettiera

Tutti riconosciamo al gatto una natura molto più indipendente rispetto a quella del cane, ma dovendo gestire una convivenza è il caso di capire da subito come educare il gatto alla lettiera, dato che non ci si può permettere di vivere tra i bisogni dei propri animali domestici.

La cosa è tutt'altro che semplice, il processo di adattamento può essere infatti piuttosto lungo, in alcuni casi, ed è bene iniziare quando il gatto è un cucciolo.

5 consigli per educare il gatto alla lettiera

La gattaiolaPer certi versi non è semplice stare appresso ad un gatto, animale diverso da Fido per diversi motivi. Sono volubili, pensiamo solo a quando cambiano repentinamente i gusti per un determinato cibo, oppure quando decide imperterrito che vuole adesso stare in un punto preciso della casa e non c'è verso, per noi, di fargli cambiare idea. E cosa accade quando vuole uscire di casa?