collari antipulci

Le pulci sono un problema tutt'altro che gradevole quando compaiono su un cane che vive in casa. In commercio ci sono numerosi prodotti per evitarne la formazione ed è fondamentale conoscere le varie pasticche, prodotti cutanei, spray e collari antipulci.

Abbiamo già parlato dell'importanza di un buon antiparassitario, di quali antiparassitari utilizzare per il cane in inverno quando è d'obbligo non abbassare la guardia, e anche di quali shampoo antipulci è bene usare.

Vediamo ora un'altra tipologia di antiparassitario molto usato: il collare antipulci per cani. Riguardo questo prodotto si trovano opinioni contrastanti in internet: qualcuno lo giudica inseparabile, altri assolutamente inutile.

I collari antipulci sono una misura preventiva contro pulci e, in alcuni casi, zecche, ma come ogni prodotto non ci sono delle soluzioni sicure al 100%.

Come funzionano i collari antipulci

I collari antipulci sono in plastica morbida e sono impregnati di sostanze chimiche che hanno il compito di sconfiggere i parassiti.

Una volta fatto indossare al cane, il calore del corpo attiva le sostanze preenti su di esso. Le sostanze chimiche vengono gradualmente rilasciate e vanno a diffondersi sul pelo del cane, sull'ambiente circostante e sulla pelle.

Ci vogliono circa due giorni perché il cane possa essere considerato totalmete protetto. Tale protezione è resistente all'acqua e alle condizioni atmosferiche.

Quale collare antipulci scegliere?

In commercio si trovano collari antiparassitari di ogni genere. E' bene anche documentarsi sulla tipologia di insetti presenti nell'area dove si abita, in modo da scegliere il più adatto.

Collari insetticida

Si trovano nei negozi vari tipi di collari che contengono sostanze in grado di eliminare pulci e insetti di ogni tipo. In questo caso i collari sono impregnati di sostanze chimiche come gli organofosfati e i pesticidi carbammati. I nomi forse non dicono nulla, ma si tratta di sostanze piuttosto forti sconsigliate ad animali non in perfetta salute.

Collari antipulci biologici

A differenza dei primi questi collari antipulci non hanno controindicazioni, ma svolgono comunque la funzione di allontanare gli insetti dal proprio cane. Durano 2 o 3 mesi ed in genere non hanno controindicazioni.

Collari antipulci ad ultrasuoni

I collari antipulci ad ultrasuoni non presentano sostanze chimiche al loro interno, non hanno quindi controindicazioni e sono assolutamente sicuri sia per il cane che per chi gli è intorno.

Funzionano in modo da emettere ultrasuoni che infastidiscono gli insetti che lasciano il pelo del cane.

Il funzionamento del collare in questo caso dipende dalla durata della batteria. 

Cosa fare se si trova un cane?

Capita molte volte di avvistare un cane abbandonato, spaventato o che gironzola sul ciglio di una strada, o, ancora, che se ne sta in un angoletto tremante. Potrebbe trattarsi di un cane scappato o che si è perso o che comunque ha bisogno di aiuto. Vi girate di schiena o fate qualcosa? Sapete come comportarvi? Cosa fare se si trova un cane randagio?

viaggiare in auto con il cane

Viaggiare in auto con il cane può essere un piacere per tutti o una vera condanna a seconda di come si affronta l'evento e come si prepara la partenza. Meglio quindi prendere qualche appunto pre-partenza e regaliamoci una vacanza indimenticabile con il nostro quattro zampe.

8 consigli per viaggiare in auto con il cane

Pet groooming

Ormai i termini inglesi imperversano in ogni ambito e anche l'ambiente "animali domestici" fiorisce di definizioni che sembrano complicate. Curare il cane e il gatto ci fa imbattere in una azione che gli esperti di settore definiscono Pet Grooming, ma che comunque conosciamo molto bene e che costituisce uno dei lavori fondamentali della gestione di un animale domestico: la cura di pelo e cute.

La toelettatura di cane e gatto può essere una operazione che richiede anni di esperienza. Il pelo mostra la salute dell'animale e, una buona gestione migliora la convivenza del cane o gatto con la propria famiglia nello stesso ambiente.

La complessità del Pet Grooming

Con il termine Pet Grooming si intende comunque una serie di operazioni per curare il cane e il gatto per cui noi usiamo molto di più il termine toelettatura.

Si parla quindi di lavaggio, pettinatura, taglio, tosatura, ma anche taglio delle unghie, pulizia delle orecchie, degli occhi e via dicendo... un mondo veramente complesso nel quale il fai da te spesso impera, ma che richiede conoscenze piuttosto specifiche.

Infatti, se effettuata nel modo più adeguato, il Pet Grooming molti vantaggi: una migliore convivenza, ma anche la possibilità di accorgersi velocemente di problemi di salute.

Per questo la scelta del toelettatore più adatto è fondamentale. Il pelo, come i nostri capelli, è un indicatore della salute del cane o del gatto.

 

Curare il cane e il gatto con il Pet Grooming

Quindi l'animale domestico non viene solo "spazzolato", ma curare il cane e il gatto include molte operazioni da non dimenticare assolutamente.

- GLi attrezzi del Pet Grooming

L'utilizzo di spazzole e pettini permette di fare un vero massaggio all'animale. Attraverso questa azione si eliminano peli morti, ma in più si massaggia e si stimola la cute.

Bisogna stare attenti a scegliere una spazzola adeguata al pelo del nostro animale anche se in molti consigliano il cardatore, di facile utilizzo, mentre per il pettine è richiesta una esperienza maggiore.

Oltre spazzole e pettini si va in ambiti specifici con i giusti taglia unghie, tosatrici, forbici... tutti attrezzi per i quali si deve avere una certa manualità. Vogliamo poi mettere vasche appropriate dove il cane possa salire e scendere senza varsi male, phon in grado di asciugare bene il pelo (specie in inverno) evitando di rimanere umido?

- Pet Grooming fai da te oppure no?

Molti si improvvisano toelettatori, ma, a parte la spazzolatura quotidiana, per il pet Grooming è probabilmente molto meglio affidarsi a personale specializzato che saprà utilizzare attrezzature adeguate, prodotti specifici... e riconoscere sintomi strani.

Soprattutto quando si ha l'idea di tosare l'animale meglio rivolgersi a chi ha una certa manualità con forbici e tosatrici.

 

Pepe 3Può un cane essere stressato? Dato che sono da secoli ritenuti i migliori amici dell'uomo, non è così avventato dire di sì. Vediamo allora perché un cane lo potrebbe diventare e cosa bisognerebbe fare per risolvere il problema.

Sottocategorie