I migliori Gps per cani e gatti: 5 consigli d’acquisto

E’ il terrore di molti padroni: perdere il proprio cane o gatto mentre si è al parco oppure perché si dimentica una porta aperta. Per fortuna ci sono ormai sul mercato degli strumenti utilizzimi per evitare questa paura: i gps per cani e gatti. Vediamo insieme cosa sono e come funzionano.

Si dovrebbe evitare che cani e gatti vadano in giro da soli, ma è spesso impossibile… soprattutto se si parla di gatti. 

Cosa è un gps per cani e gatti

I gps per cani  gatti sono piccoli strumenti che possono essere attaccati al collare e che possono aiutarci a localizzare i nostri animali domestici. Il localizzatore permette di evidenziare direttamente la posizione del nostro animale sul nostro cellulare o tablet. Il prezzo iniziale è di circa 20€ per i più economici, ma, salvo alcune eccezioni, si deve pagare un abbonamento mensile per utilizzare il segnale gps.

Si acquista il Gps tracker e la sua Sim card in negozio dove attiverete anche la Sim card. il Tracker (o anche localizzatore) trasmette costantemente la posizione dell’animale tramite la Sim al suo interno ed è possibile visualizzare la posizione scaricando una apposita App su Smartphone o tablet.

In genere il gps tracker sfrutta il segnale di più satelliti per monitorare la posizione e segnalarla con uno scarto di pochi metri.

Una alternativa non consigliata

Oltre i normali gps per cani e gatti i commercio ci sono anche apparecchi che permettono di inviare al collare delle sollecitazioni. Naturalmente non ci schieriamo tra i sostenitori di questo tipo di apparecchiature che, secondo noi, non rappresentano la giusta via edicativa per un cane. L’addestramento deve essere demandato a personale esperto e non a strumenti di coercizione fai da te.

I gps sono utilizzabili in varie situazioni: localizzare auto, oggetti, persone, animali.

Tra i migliori gps per cani e gatti vi segnaliamo:

1- Tractive Tratr1

E’ sicuramente uno dei migliori localizzatori gps per cani e gatti in commercio.

Il piccolo strumento si attacca al collare dell’animale e traccia la posizione in modo costante durante la giornata segnalando quando il cane o il gatto escono dall’area di sicurezza.

Il pregio di questo strumenti sono sicuramente la grandezza e il peso molto ridotti. 

2- Kyppi Vita Gps tracker

Il Kyppi Vita è invece il Gps per cani e gatti più famoso.

Oltre le normali attività di tracciamento della posizione, la sua app permette di tenere una traccia anche dell’attività motoria dell’animale per verificare lo stato di salute e l’attività fisica.

Si tratta di un dispositivo che ha ricevuto il certificato di conformità e sicurezza per gli animali e anche l’approvazione da parte dell’ENPA.

3- KKmoon Mini Pet GPS Tracker

Prezzo simile anche per il KKmoon Mini Pet: si tratta di un collare con annesso Gps per cani e gatti che invia un avviso al proprietario dell’animale in caso di superamento della distanza di sicurezza.

4- PetPointer

E’ il più piccolo e leggero (28 gr) gps per cani e gatti in commercio. Questo tracker è prodotto in Svizzera e per tracciare la posizione utilizza tre diversi sistemi satellitari (Galileo, Gps e Glonass) ed è assolutamente impermeabile.

La posizione può essere visualizzata su Smartphone sia Android che IOs, sia su computer che Mac.

Per l’utilizzo non prevede il pagamento di un abbonamento, ma l’acquisto di una sorta di ricarica per due o tre mesi ogni volta.

5- TKSTAR

Più che per la qualità segnalo questo quinto tracker solo per un punto a favore. Si tratta infatti di un apparecchio piccolissimo che ha il vantaggio di non aver bisogno di abbonamento per funzionare: si acquista una sim, poi, per sapere la posizione, si chiama la sim del collare e si riceve un sms con il link Maps alla posizione (insomma non è previsto un tracciamento continuo).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *