Vi rendete conto di una puntura di zecca e volete curare, notate il gonfiore, ma non sapete come comportarvi? Potete agire, ma ci sono delle cose che non dovete assolutamente fare!

Ormai il problema non è più solo un problema estivo: i cambiamenti climatici stanno rendendo gli inverni più miti e questo rende attivi questi insetti anche in inverno. E' bene quindi  non dimenticare mai una adeguata protezione dalle zecche per tutto l'anno e non solo in estate.

Quali antiparassitari per cani usare in inverno

La scoperta di una puntura di zecca: cosa fare?

Quando si scopre una puntura di zecca si agisce subito per eliminarla, ma intorno al foro si può creare un gonfiore: cosa significa?

Per prima cosa vi consiglio, prima di andare avanti, di leggere il nostro post:

Come trovare e togliere una zecca al canee togliere una zecca al canee togliere una zecca al cane

Se non si è pratici, infatti, il rostro della zecca si spezza e rimane conficcato nella pelle del cane. Nel giro di qualche settimana il gonfiore potrebbe andare via da solo, ma potrebbe anche capitare il sorgere di una infezione che porta al formarsi di un ascesso. In questo caso il veterinario è d'obbligo: il professionista drenerà l'ascesso e provvederà anche a prescrivere degli antibiotici.

Il problema principale della puntura di zecca non è tanto il gonfiore quanto le malattie che il morso può trasmettere, alcune veramente complesse e pericolose.

Per questo motivo è sconsigliato usare l'alcool per eliminare la zecca: l'estrazione è più semplice perché la zecca si addormenta, ma nell'addormentarsi l'insetto morde ulteriormente aumentando la possibilità di trasmissione di malattie.

Cosa fare dopo l'estrazione della zecca

Inutile dire che nelle settimane successive l'estrazione dovrete controllare il vostro quattro zampe.Qualsiasi strano sintomo potrebbe significare una malattia da zecca.

Anche se alcuni esami possono far capire se il cane ha contratto una di queste malattie, ma, se fatti troppo presto, possono generare dei falsi negativi. Ecco quindi perché il controllo iniziale spetta proprio a voi.