Un gatto_birmanoSono diverse le differenze di comportamento tra cani e gatti. Il cane è più dipendente dal padrone, ossia il capobranco, mentre il gatto è animale più solitario e meno adattabile ai cambiamenti. Vi è tuttavia un luogo comune che riguarda il loro essere indisciplinati. Tutto ciò è vero?

La gattaiolaPer certi versi non è semplice stare appresso ad un gatto, animale diverso da Fido per diversi motivi. Sono volubili, pensiamo solo a quando cambiano repentinamente i gusti per un determinato cibo, oppure quando decide imperterrito che vuole adesso stare in un punto preciso della casa e non c'è verso, per noi, di fargli cambiare idea. E cosa accade quando vuole uscire di casa?

Gatto predaoreI gatti randagi, negli Stati Uniti, rappresentino un problema ambientale.” Ad affermare ciò, il celebre scrittore Jonathan Franzen, autore di best seller quali “Le correzioni” e “Libertà”. No, Franzen non odia i gatti (c'è chi lo ha affermato), ma ha detto la sua su una questione che pochi, in effetti, conoscono. Ma quanto c'è di vero?