Come addestrare un gatto

La domanda ormai sorge spontanea: si può addestrare un gatto oppure no?

Basandosi sulla contrapposizione classica è vero che il cane è più adatto all'addestramento mentre il gatto è uno spirito libero non adatto a rispettare regole?

Il punto è che in ogni ambito dell'esistenza la realtà non è solo bianca o nera... ci sono anche 50... o più... sfumature di grigio. Insomma anche il gatto può imparare a comportarsi secondo regole anche se nell'apprendimento hanno propri stili e non si possono usare le tecniche usate invece per i cani.

curare le unghie del gatto

Curare le unghie del gatto è necessario per mantenere buoni rapporti di convivenza... in fin dei conti le unghie del gatto sono quelle che presentano belle opere d'arte picassiane sui mobili, o che riducono a brandelli un divano... peggio ancora, fanno righe indecenti sui divani in pelle o strappano tende.

Quando e quanto deve mangiare un gatto

Mentre per l'alimentazione del cane sembra essere più facile e veloce trovare informazioni adeguate, documentarsi sull'alimentazione del gatto significa avere molte informazini generiche sparse. Per questo abbiamo deciso di creare un documento che raccolga ogni informazione su quando e quanto deve mangiare un gatto.

Come trasportare i gatti in auto

Si avvicina il periodo delle vacanze e diventa frequente il "problema" del portare con sé il proprio animale domestico. In realtà  non si tratta di un vero problema ma solo di una abitudine a viaggiare insieme sia vostra che loro e, anche se sembrano meno portati dei cani anche i felini possono unirsi al viaggio quindi è bene sapere come trasportare i gatti in auto.

Il gatto è un animale particolarmente territoriale e spesso le sue scorribande e lo spirito d'avventura, si limitano alla casa, al giardino o ai dintorni del palazzo dove vive. Questo non significa che non possiate portarlo con voi, ma semplicemente che dovrete rispettare alcune regole.

cuccia per gatti

Se il vostro gatto ha deciso di usufruire della vostra poltrona preferita per i suoi pisolini e non sapete come convincerlo a desistere, l'unica alternativa è regalargli una cuccia per gatti veramente invitante a cui non potrà dire di no. Naturalmente potete andare in negozio e acquistarne una di vostro gradimento, ma una alternativa molto carina potrebbe essere quella di provare a costruirla con le vostre mani.