American bulldog_dukeDiverse onlus propongono iniziative di sostegno a distanza, beneficenza, adozioni a distanza. Ebbene, ciò può riguardare anche i migliori amici dell'uomo, i cani.

Non sempre, infatti, ci si trova nella reale possibilità di ospitare un cane nella propria casa. Poi occorre dire che tanti animali presenti nei rifugi (chiamiamoli rifugi e non canili!) sono pure di difficile adozione. Possono aver vissuto esperienze traumatiche che li hanno segnati al punto da rendere molto complessa, problematica, la convivenza in una famiglia. Oppure, possono trovarsi in condizioni di salute difficili e tali da necessitare di cure speciali, che non tutti sono in grado di garantire al meglio per i più svariati motivi. Infine, c'è il caso dei cani oramai anziani che, purtroppo, non li vuole nessuno. Da qui nasce la possibilità dell'adozione a distanza di un cane, un gesto semplice ma molto utile per i nostri cari ma sfortunati pelosi. La Lega Nazionale per la Difesa del Cane, ad esempio, propone proprio questo tipo di adozioni. Come fare? Si dovrà effettuare una prima donazione di € 15,50, successivamente è previsto il versamento di una quota mensile analoga, per tutto il periodo per cui si desidera mantenere l'impegno a favore di questo cane. Per mettere fine all'adozione, si deve solo sospendere la donazione. Per ulteriori informazioni e dettagli sulle procedure, bisogna visitare il sito dell'Associazione che, ricordiamolo, è stata fondata nel 1950 per aiutare concretamente gli animali in difficoltà, abbandonati e maltrattati.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso