Il Pitbull, o meglio American Pitbull Terrier è un cane risultato dell'incrocio di due razze inglesi di cane (english terrier e old bulldog) e ad oggi, oltre non essere riconosciuto come razza da tutte le federazioni, è anche oggetto di numerosi pregiudizi.

Origini e pregiudizi sul Pitbull

Gli inglesi, con la colonizzazione, portarono il Pitbull anche in America dove subì ulteriori modifiche fisiche, fino ad arrivare a quello che oggi viene definito American Pitbull Terrier.

Sia la FCI che l'ENCI non riconoscono questa razza di cane, l'unica federazione che ne sancisce la caratteristiche di razza è l'UKC una federazione americana.

Originariamente questo incrocio di cane chiamato Pitbull è stato utilizzato per i combattimenti molto apprezzati dalla nobiltà britannica che comunque avevano caratteristiche particolari, non di certo di combattimenti all'ultimo sangue come vengono oggi concepiti, ma semplici allenamenti per temprarne il fisico.

Idee sbagliate sono andate a sfociare invece in addestramenti del Pitbull per combattimenti il cui fine ultimo era uccidere altri cani in scontri clandestini.

Non c'è da stupirsi poi, data l'errata educazione, se le notizie di cronaca fanno parlare spesso di incidenti tragici. Qualsiasi cane addestrato alla violenza può essere pericoloso

Il carattere del Pitbull

Quello del Pitbull non puà essere considerato un carattere aggressivo quanto un carattere forte e deciso. La prestanza fisica e la forza di carattere richiede un buon addestramento, ma avere un Pitbull  non significa necessariamente avere un cane pericoloso.

Il Pitbull deve essere educato fin da piccolo a socializzare e stare con altri cani, anche se è sempre meglio non lasciarlo solo con cani della stessa razza di sesso maschile: essendo un cane dominante potrebbe interpretare la cosa come una invasione di territorio.

Si tratta di un cane molto affettuoso con il padrone e che può socializzare con tutti senza problemi. Pensate che spesso viene utilizzato anche per la Peth teraphy proprio per la sua indole forte: mentre altri cani cadono, in alcune situazioni, sotto stress, il Pitbull rimane calmo e impassibile.

Educazione: libri cani Pitbull

Le particolarità di questo cane rendono necessaria una buona educazione e alcuni accorgimenti, ma, documentandosi a dovere e chiedendo consiglio al veterinario o ad un esperto educatore, il Pitbull è un animale gestibile come qualsiasi altro cane.

Leggere libri sui cani Pitbull può essere un modo per trovare interessanti informazioni in proposito. Purtroppo i titoli più interessanti per conoscere questo cane sono in inglese, ma vale la pena una lettura:

- Pitbull Training: the ultimate beginners guide to completely train your pitbull in just 5 days

- The Pitbull Guide

 


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso