LoGolden Retriever_Dukedestiny01_drvd sguardo, gli occhi del nostro amico ci inteneriscono, specialmente quando siamo a tavola intenti a mangiare. Non tutti gli alimenti, però, sono adatti al cane. Vediamo, dunque, di fare un minimo di chiarezza a riguardo.

Il momento del pranzo e della cena è per noi quasi un rituale, ma lo è anche per il cane, in particolare se è stato abituato a ricevere qualcosina... Sono golosi, è cosa che tutti dovrebbero sapere, tuttavia non ogni cibo è adatto a loro. È risaputo, ad esempio, che non bisogna dargli da mangiare la cioccolata, alimento tossico per i cani. Meglio evitare anche il fritto, la pelle del pollo, dolci e peperoncino. Certo, qualcosina di dolce si può anche concederla al nostro amico a quattro zampe, ma senza esagerare, anche perché potrebbero danneggiare i loro denti con la carie. E gli altri cibi? Pasta, riso e verdure devono essere sempre ben cotti, questo per favorirne la digeribilità. Il latte può essere, per alcuni cani, mal tollerato o, per essere più precisi, di non facile digestione. Per quanto riguarda, invece, il pane, sarebbe opportuno dargli quello più vecchio e, quindi, più semplice da digerire.
Generalmente i cani dovrebbero mangiare cibo secco o carne in scatola, tuttavia strappi a questa regola possono esistere. La cosa ideale sarebbe quella di chiedere suggerimenti direttamente al veterinario che, oltre ad essere esperto in materia, conosce il cane stesso ed eventuali sue patologie del passato o in corso.  


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso