sad dog_by_koalben-d4zdz5wArriva l'estate e come tutti gli anni c'è il problema, per tanti di noi, di ritrovare la forma. Occorre, perciò, smaltire i chili di troppo e questo mette in ansia un po' a tante persone. Pure i nostri amici animali, tuttavia, dovranno impegnarsi per eliminare il grasso in eccesso. Che fare, però, nel loro caso, in particolare in quello dei cani?

Un cane obeso necessita di un'alimentazione corretta ed equilibrata, che certamente non potrà ridursi al dimezzamento dei pasti.

Per prima cosa, dovrà essere il veterinario a stabilire se il nostro amico sia, oppure no, in sovrappeso. Se così dovesse essere bisognerà agire, perché i chili in più possono portare a problemi per la salute, pure di una certa gravità. Quindi, sarà lo stesso veterinario ad indicare le quantità, le porzioni e la qualità degli alimenti da fornire al cane. Occorrerà comunque limitare snack o qualunque altro cibo fra i pasti, ma ciò che più conta è l'attività motoria. Solo la riduzione del cibo, infatti, non può bastare (guarda caso come per noi esseri umani!), perché ci vuole un po' di esercizio fisico ed il cane dovrà essere stimolato al gioco e, magari, alle corse all’aria aperta. E roba chimica? Farmaci dimagranti esistono pure per loro, ma vanno impiegati solo come ultima “spiaggia”, in caso di obesità grave.

Una raccomandazione: mai lasciarsi troppo influenzare dagli occhioni trepidanti ed imploranti di Fido. Lui utilizzerà questo metodo per impietosire il padrone, ma per il suo bene occorrerà resistere!


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso