La salute del cane passa anche per la scelta delle migliori crocchette cani sul mercato, ma soprattutto adatte al cane di casa, alla sua razza, alla sua corporatura, al suo stile di vita o anche alla sua età.

La scelta delle crocchette cani più adatte non può passare solo per il cartellino del prezzo, bisogna invece valutare ogni elemento nutritivo e ricorrere al consiglio del veterinario.


Crocchette cani: l'alimentazione industriale prende il sopravvento

Negli ultimi anni l'alimentazione casalinga, con tutte le difficoltà che ne possono derivare, nonostante sia considerata la migliore, è stata sempre più di frequente abbandonata in favore del cibo preconfezionato.

Le crocchette cani in commercio costituiscono una buona alternativa di cibo semplice da somministrare e al contempo già bilanciato e adatto a particolari esigenze.

Nonostante molti ancora puntino sull'alimentazione fai da te, le crocchette cani sono un ottimo modo per controllare eventuali problemi alimentari dell'animale, ma sono utili anche per i viaggi, semplici da conseravare anche se aperte, aiutano la salute dei denti del cane grazie alla masticazione.

Crocchette cani: più che il prezzo guardiamo l'etichetta

La facciata di un pacco di crocchette cani è puro e semplice marketing, il prezzo è una misura del valore dell'alimento, ma quello che importa è sempre il retro: l'etichetta con l'elenco degli ingredienti.

Nella lettura c'è da considerare che gli ingredienti sono elencati per ordine quantitativo (più quantità di un ingrediente è presente più è alto nella posizione). Prediligete crocchette cani in cui è specificata la tipologia di carne usata e non viene semplicemente scritto "carne e derivati".

Una parte degli ingredienti è composta da carboidrati: questi non sono dannosi per il cane in generale, ma alcune crocchette prediligono carboidrati come la patata in sostituzione di soia e grano.

La carne... o il pesce che ultimamente sta tanto prendendo piede, sono molto più digeribili per il cane rispetto ai carboidrati. Soprattutto se il vostro cane ha problemi di digestione più è alta la percentuale di proteine più le crocchette cani saranno digeribili e di qualità.

 

Crocchette per cuccioli

Come succede per i bambini anche per i cuccioli la dieta deve essere particolarmente curata e attenta: bisogna comprare alimenti specifici come crocchette per cuccioli, latte in polvere specifico e via dicendo.

Non si può alimentare un cucciolo con crocchette per cani classiche perché mancano delle proteine e vitamine di cui il cucciolo necessita per crescere e formarsi, senza considerare l'errato apporto di calorie.

Crocchette cani grandi

Gestire e crescere un cane di taglia grande non è particolarmente semplice anches e si utilizza un alimento già pronto come le crocchette cani grandi

Anche se la stazza ci fa pensare che il cane abbia necessità di una grande quantità di cibo per mantenersi e crescere sano, il controllo delle quantità di crocchette cani grandi ingerite è fondamentale per non creare seri problemi di crescita e invecchiamento al cane.

Crocchette cani mini

I cani di piccola taglia hanno esigenze alimentari ben diverse da quelli di taglia grande... anche se la cosa sembra evidente si hanno spesso concezioni sbagliate sull'alimentazione di questi piccoli animali. Le crocchette cani mini in genere aiutano a gestire l'alimentazione del cane, ma forse vi sfuggono alcuni piccoli aspetti.

Crocchette per cani senza cereali

Il dilemma è ormai piuttosto contorto: cereali si o no nella dieta dei cani? Scegliere crocchette per cani senza cereali è naturalmente una decisione da prendersi non solo per moda o per sentito dire, ma per necessità specifiche.

Prima di decidere se eliminare del tutto i cereali dall'alimentazione del cane va chiarito che il dilemma non è tanto sul "cereali sì o no?" quanto su "che tipo di cereali possono entrare nella dieta dei cani?"

Crocchette ipoallergeniche per cani

Una dieta a base di crocchette ipoallergeniche per cani viene prescritta dal veterinario nel momento in cui il cane ha presentato evidenti sintomi di intolleranza alimentare.

L'alimento ipoallergenico è un alimento che non contiene alimenti cosiddetti allergizzanti: questa definizione ha però scatenato un po' di confusione in quanto una molteplicità di alimenti possono essere considerati allergizzanti, ma spesso non danno nessun fastidio ad animali che invece hanno intolleranze ad altri alimenti.

Per superare questo scalino le case di produzione hanno creato i le loro crocchette ipoallergeniche per cani eliminando quesgli alimenti che statistichamente provocavano intolleranze nella popolazione canina.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso