Greyhound puppy_whiteUn cane deve giocare, perché è di fondamentale importanza per il suo benessere psico-fisico. Grazie al gioco, infatti, riesce a fare un po' di esercizio, a divertirsi e, magari, ad interagire meglio col suo padrone.

Ma quali sono i giochi più stimolanti per il nostro fedele amico a quattro zampe? L'inseguimento, ad esempio, è sempre parecchio apprezzato dal cane, che si diverte molto inseguendo una pallina da tennis, un frisbee, un qualsiasi oggetto, magari, che sia in grado di emettere suoni per lui strani. Importante, però, è controllare che tale oggetto non sia abbastanza piccolo da poter essere inghiottito, ma neppure troppo grande, così da non poter essere comunque afferrato da lui. Inoltre, è bene limitare il numero di giocattoli a pochi preferiti. Averne troppi, spesso non consente ai cani di distinguere cosa è un giocattolo da cosa, invece, effettivamente non lo è. Poi vi è anche il nascondino e qui il padrone può avere senz'altro un ruolo più attivo, diciamo. Congratularsi sempre col cane quando riesce a trovare un oggetto e dargli, quindi, una qualsiasi ricompensa.

Non bisogna sottovalutare i benefici dell'attività ludica. Si tratta, infatti, di vera e propria stimolazione, che permette all'animale di bruciare l’energia in eccesso, di distendersi i nervi e così via. Se si vuol bene al proprio cane, ricordarsi sempre di stimolarlo al gioco. Anche noi potremmo trarne beneficio, perché giocare con un cane è forse meglio di un qualsiasi ansiolitico...


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso