Cairn-Terrier-Garten1Chi dovesse avere a casa un cane, avrà certamente già pensato a come affrontare questo problema di certo non proprio gradevole. Di cosa si sta parlando? L'odore del nostro amico a quattro zampe, spesso e volentieri, non è proprio dei migliori.

Come ovviare, allora, ad un simile “inconveniente”? Prima cosa da fare è un bel bagno al cane. Lavarlo, quindi, utilizzando prodotti non molto aggressivi, perché se si dovessero utilizzare prodotti eccessivamente profumati, non solo si rischierebbe di indebolire un po' Fido, ma si potrebbe addirittura accentuare il cattivo odore che il manto dell'animale emana. Poi toccherà asciugarlo e prestare attenzione affinché non rimanga il pelo umido che, teniamolo a mente, è proprio una causa che porta al cattivo odore del pelo. Poi bisognerà asciugarlo con cura, prima con un asciugamano e poi, magari, impiegando un asciugacapelli, in modo da avere il cane bello pulito. Non sarebbe male utilizzare del bicarbonato di sodio. Occorrerà, dunque, cospargere per intero tutto il manto del cane e massaggiare per bene; infine spazzolare l'animale fino a far scomparire tutto il bicarbonato.

Certo, ci sarebbero anche tutti quei prodotti per animali, come come profumi e deodoranti che, tuttavia, potrebbero rilevarsi alla fine inutili (il loro prezzo non è poi di certo basso!). Quindi, anche i rimedi più classici possono rilevarsi molto utili, almeno in questo caso.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso