Pepe 3Può un cane essere stressato? Dato che sono da secoli ritenuti i migliori amici dell'uomo, non è così avventato dire di sì. Vediamo allora perché un cane lo potrebbe diventare e cosa bisognerebbe fare per risolvere il problema.

Di sicuro può essere difficile capire se un cane dovesse essere stressato, questo perché non può esprimersi e comunicare a parole come noi, quindi bisogna stare bene attenti al suo comportamento, al suo modo di muoversi, oppure ad un comportamento piuttosto inusuale.

Fido può magari sembrare meno energico del solito, o meno interessato a giocare e, nello stesso tempo, non desidera allontanarsi molto dal suo padrone, in quanto con lui si sente bene ed al sicuro.

Il cane, inoltre, potrebbe essere stressato se dovesse abbaiare più del solito, oppure mordere e rovinare diversi oggetti in casa. I nostri amici, è bene tenerlo a mente, possono divenire più aggressivi quando sono sotto stress, oppure iniziano a tremare, a sbadigliare, ad avere le pupille dilatate. Ma perché allora possono essere stressati? Le cause sono diverse, ad esempio per un cambiamento nel loro ambiente di cose o persone, come ad esempio un trasloco, per l'arrivo improvviso di un nuovo membro nella famiglia, o addirittura di un nuovo cane. Possono diventare stressati anche per i motivi più banali come la mancanza di un giusto esercizio fisico, o il rifiuto di un cibo in particolare.

Bisogna cercare di venire incontro a lui, ma allo stesso tempo non permettergli di fare qualsiasi cosa. Se il problema dovesse crescere, la cosa migliore da fare è parlarne con il veterinario o, al limite, con un comportamentalista.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso