Chi ha un quattro zampe in casa lo sa: la palla per cani è molto più di un vero gioco.

Spesso, tra tanti passatempi, la semplice palla è quella che fa impazzire cuccioli e non, permette di fare giochi, di sperimentare qualche comando di addestramento, ma anche di creare un legame particolare con il vostro cane.

 

La palla per cani: ottimo esercizio per la forma fisica

Mantenere il cane in allenamento e movimento è fondamentale e oggigiorno, con abitudini sedentarie tanto spiccate, anche gli animali domestici finiscono per farne le spese... e prendere anche brutte abitudini.

La palla per cani è uno dei mezzi più utili e semplici da utilizzare per scongiurare l'impigrimento del vostro cane, ma anche per farlo sfogare all'aperto come anche per creare un legame particolarmente forte fra di voi.

La palla è sicuramente, tra i giochi per cani, il più semplice e più utilizzato, inoltre è il più apprezzato gioco per il riporto. E qui non parliamo solo di apprezzamento dal punto di vista del padrone che la acquista, ma anche per il cane che si può divertire e che in genere impazzisce per ogni oggetto di forma sferica in grado di rotolare (meglio ancora di rimbalzare).

Spendere 10 minuti al giorno a lanciare la palla al vostro cane può essere un buon inizio per il mantenimento della sua forma fisica.

 

Giochi per cani: come scegliere la palla

Sul mercato è facile trovare palle per cani di ogni dimensione e anche di ogni materiale.

Ce ne sono in gommapiuma o gomma dura, soffici e piccole o grandi e resistenti... come fare a scegliere senza creare problemi al vostro amico peloso?

Prima di tutto scegliete la dimensione della palla per cani: non prendete palle troppo grandi per cuccioli o cani di taglia piccola potrebbero avere difficolta nell'addentarle. D'altra parte una palla troppo piccola per un cane taglia grande può essere ancora più pericolosa se ingoiata accidentalmente (Leggi anche il nostro post sui giochi per cani grandi).

Passate poi alla scelta della consistenza: come detto esistono palle per cani di ogni materiale e la scelta si basa fondamentalmente sull'età del cane. Le palle morbide vanno preferite in caso di cuccioli (i cui denti si stanno ancora formando. Leggi anche il nostro post sui giochi per cani cuccioli) oppure in cani avanti con l'età che invece hanno problemi di dentizione e gengive.

Scegliere poi palle per cani fatte di materiali che evitino di rilasciare pezzi in bocca agli animali o facilmente distruttibili.

Per chi adora gli oggetti particolari ce ne sono anche di "notturne" fluorescenti al buio... ideali per giocare anche in assenza di luce.

-


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso