I giochi per cuccioli sono il primo mezzo di addestramento che un proprietario di cane può utilizzare con il proprio quattro zampe e non solo uno strumento di divertimento o passatempo.

Proprio per il loro carattere educativo è molto importante scegliere con cura i primi giochi per cani cuccioli, in modo da poter sfruttare al massimo tutte le loro caratteristiche e rendere i piccoli da subito attivi stimolando l'intelligenza.

Il mondo dei giochi per cuccioli è vasto ed è facile trovarne di rumorosi, morbidi, educativi e via dicendo... quindi passiamo subito a cercare di capire come sceglierli e quali sono i più facili da trovare in commercio.

Giochi per cuccioli: un mondo immenso

I giochi per cuccioli in genere più apprezzati sono quelli rumorosi, ma sul mercato è facile trovare anche giochi masticabili, in gomma, in corda o in peluches, oppure i più resistenti giochi appartenenti alla linea Kong per stimolarne l'intelligenza e l'attività.

- La corda

Uno degli strumenti base per il gioco del cucciolo è la corda. Si tratta di un gioco economico e utile per aiutare la dentizione: il cucciolo la mastica fino "alla morte" e viene poi sostituita... anzi deve essere sostituita non apppena considerata eccessivamente logora.

Oltre le corde semplici si trovano in commercio anche giochi per cani cuccioli con corda: si tratta di corde unite a palle che possono essere lanciate e sfruttate per essere masticate ma anche per stimolare la corsa ed il movimento.

- Giochi per cuccioli per la dentizione

Tra i giochi per cuccioli masticabili si trovano anche i giochi in gomma come l'osso masticabile o altri oggetti di diverse forme.

La gomma utilizzata è in genere caucciù, un materiale atossico che può anche essere ingerito senza creare problemi. Si trovano facilmente giochi in gomma di diverse dimensioni a seconda della taglia del cane, sono molto resistenti e una vera manna per le gengive dei cuccioli in crescita.

- Giochi di Peluches e rumorosi

I giochi di peluches, specie se rumorosi, sono tra i giochi più apprezzati dai cuccioli, soprattutto nei primi  mesi di vita. Io stessa ho acquistato un pluto sonoro per il mio cane almeno 6 volte nel primo anno di vita, era la passione di Mambo.

L'unica attenzione da tenere è quella di eliminarlo non appena se ne percepisce l'usura dato che parti del gioco potrebbero essere ingerite dal cagnolino durante i giochi, soprattutto in vostra assenza.

- I giochi per cuccioli Kong

Resistenti, divertenti e anche educativi: questo è la triplice qualità positiva dei giochi Kong.

Si tratta di giochi in gomma utili per cuccioli in fase di dentizione. Hanno vita praticamente eterna e, permettendo di nascondere crocchette o bocconcini al loro interno, permettono anche di stimolare il cucciolo che dovrà cercare in autonomia il  modo di far uscire il goloso boccone.

- Giochi per allenamento

Altra tipologia sono i giochi per cuccioli per allenamento che aiutano a mantenere in  movimento il cane e a stimolarne l'agilità. Si trovano palle o anche giochi agility per cani, molto apprezzati per i giardini.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso