Cat -_Europaeische_Kurzhaarkatze_-_2A volte vanno via così, senza apparente motivo, magari pure per qualche giorno e la paura è tanta. Chi ha in casa un gatto, può ben comprendere questo, anche perché può accadere con una certa frequenza. Ma perché i gatti si comportano così?

Senza lasciare trasparire le sue reali intenzioni, il micio può sparire all’improvviso per ricomparire di nuovo dopo qualche ora, oppure addirittura dopo un po' di giorni. Durante la sua assenza lo si cerca, magari si informa i vicini e speriamo che qualcuno ce lo riporti. Poi, come per magia, ce lo ritroviamo davanti come sbucato dal nulla... Non rimane che imprecare ma, alla fine, lo si coccola, sperando che non ripeta più questo suo gesto. Perché si comportano così?

Una delle cause può essere il periodo dell’amore. Se dovessimo avere con noi un gatto maschio, il micio troverà quasi irrefrenabile allontanarsi da casa durante il periodo in cui le femmine sono in calore e comunicano, con un odore specifico, di essere disposte all’accoppiamento. Ecco, quindi, che i gatti maschi scappano per poi tornare dimagriti pieni di graffi e ridotti male. Tuttavia l'arrivo di uno sconosciuto, di altri animali, può variare bruscamente la quotidianità del gatto. Per reagire, il micio potrebbe decidere di allontanarsi un po' da casa. Dopo qualche tempo, il gatto si abituerà alla presenza dello sconosciuto e tutto tornerà com'era prima. Per invogliarlo a rimanere tra le mura domestiche non ci sono chissà che articoli per animali, ma si potrebbe rendere l'ambiente il più stimolante possibile per lui. Chiaramente, il rimedio principale per queste fughe è la sterilizzazione.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso