Freggle op_jachtNon è cosa rara che un cane scappi dalla sua casa e questo porta, inevitabilmente, tanta ansia ai suoi padroni. Ma perché accade tutto ciò e cosa spinge il nostro amico ad allontanarsi?

Prima di ogni cosa, toccherebbe parlare tenendo conto delle razze dei cani. Ad esempio, uno da caccia è abbastanza autonomo e si muove senza eccessivi problemi pure lontano dal proprietario; quelli da pastore e da guardia, invece, sono più attaccati ed amano tenere sotto controllo, diciamo, i membri che appartengono al suo branco, quindi la sua famiglia umana. Quando si adotta un cucciolo, poi, si può notare che ha la tendenza a non allontanarsi mai troppo dai proprietari e questo indipendentemente dalla razza. Il cucciolo, fino ai 4 mesi circa, è ancora piuttosto dipendente dalla madre e si sente maggiormente sicuro se ha vicino a sé i fratelli. Con l'età, cambiano gli stimoli e la voglia di avventurarsi aumenta. Ciò è perfettamente naturale, ma in questo cani e gatti divergono. I primi rimangono comunque più attaccati alla casa, mentre i gatti preferiscono pure stare molte ore, se non giornate intere, lontani dall'abitazione. Alcuni cani, inoltre, potrebbero avere maggior spirito d'avventura, mentre altri vanno alla ricerca di qualche cagnolina in calore. Pure qui non c'è troppo da stupirsi e, ricordiamo, che pure loro hanno precise esigenze e caratteristiche innate e non ci sono articoli per animali, accessori cani, capaci di attutirli.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso