L'arrivoCardigan Fred di un cucciolo non può che generare eccitazione, entusiasmo, gioia. Si tratta, infatti, di accogliere un nuovo componente della famiglia, ma stavolta a quattro zampe. Parleremo qui dell'arrivo a casa di un cane.

Chiaramente si tratta di un cucciolo e come tale va trattato. Le precauzioni, le attenzioni, non dovranno mancare. L'animale si troverà in un contesto tutto nuovo e lontano dalla madre e dai suoi fratellini. Si consiglia di dargli subito un nome, così da iniziare a chiamarlo. Il cane, quindi, si abituerà, piano piano, al suo nome, che dovrà ritenerlo come una sorta di richiamo. Le prime notti sono le più difficili, perché il cucciolo tenderà a piangere e non dormire bene. Occorrerà fargli intendere la cuccia come un posto tutto per lui e dove si potrà sentire protetto e al sicuro. Sarebbe opportuno, magari, sistemargli accanto a lui un indumento che conservi l'odore di uno dei componenti della casa, oppure un piccolo gioco, in modo che il cane inizi ad esercitare i suoi denti. Tutto sarà nuovo per lui: l’ambiente, gli odori, i rumori e, ovviamente, i componenti stessi della sua nuova famiglia. Perciò, bisogna fare in modo che il primo impatto con la casa sia tranquillo e rassicurante. Sono da evitare i movimenti bruschi ed i rumori troppo i forti, che possano mettergli paura. Occorre poi rivolgersi a lui con un tono di voce pacato e confortante. Il cucciolo sarà all'inizio timido ma poi, piano piano, inizierà a mostrare a tutti la propria curiosità, desiderio di di esplorare e, soprattutto, tanta voglia di vivere.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso