L'arrivo7weeks old di un cucciolo a casa vuol dire pure scegliere un nome da assegnargli. E lì, diciamo, i padroni diventano quasi dei genitori ed i cagnolini un po' come dei neonati...

Scelta importante questa, poiché i cani percepiscono il proprio nome come un suono, tuttavia senza riconoscere le singole lettere. Ecco perché è preferibile chiamare un cane con un nome composto di 2 o 3 sillabe, in modo che il “comando” risulti essere più diretto, chiaro e veloce. Non sarebbe male poi un nome originale, simpatico, qualcosa che possa distinguere il propri cane da quello degli altri. Sarebbe opportuno, perciò, osservare il proprio amico, cercando di notare qualche sua caratteristica, sia comportamentale che fisica. Insomma, meglio un nome capace di rispecchiare il carattere del cucciolo. Qui la fantasia può, senza dubbio, venire incontro, ma anche il cane. Perché? Il cucciolo ci farà subito intendere se apprezzerà il nome, iniziando a rispondere. Qualche suggerimento? Più il cane è vivace ed esuberante, e più il nome dovrebbe essere breve. Altra cosa, mai scegliere nomi troppo comuni, altrimenti si rischierebbe di convocare al proprio cospetto cani diversi, magari durante una passeggiata al parco! Essere originali e fantasiosi, è la cosa migliore, anche perché il cane, il proprio cane, è sempre qualcosa di unico... Non rimane che augurare a tutti una buona scelta, sbizzarritevi!  


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso