Cane adultoUna delle più belle canzoni sul tema della vecchiaia è, senz'altro, “Spalle al muro”, scritta da Mariella Nava ed interpretata splendidamente da Renato Zero. I vecchi messi con le spalle al muro dalla società, che li considera quasi un peso. Anziani, dunque, ai margini e troppo spesso lasciati da soli. Vero, ma cosa succede ai cani divenuti anziani? Anche qui rischiano di sovente di rimanere spalle al muro...

C'è subito da dire che in tutti i canili gli ospiti sono in buona parte anziani. Amara verità che ci fa stringere il cuore... Chi visita una di queste strutture decide, infatti, di portarsi a casa un cucciolo, o comunque un cane ancora giovane. Tutto ciò è comprensibilissimo, però dobbiamo metterci pure nei panni dei più sfortunati. Perché allora non fare un gesto bello e nobile e scegliere un cane anziano? In questo caso non vi è la fase dell'educazione, questo perché i cani di una certa età sanno già, in linea di massima, come comportarsi. I cani che hanno alle spalle un passato di dolore e solitudine sanno dare grandi soddisfazioni a chi sceglie di prendersene cura, dimostrando in ogni contesto la loro profonda gratitudine. Togliere dal canile un cane anziano è, perciò, un gesto bellissimo che arricchisce un po' tutti, sia il cane (ovviamente!) che la persona stessa.

Pensateci, avete l'opportunità di fare un gesto veramente d'amore e di generosità.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) cookie Policy.

Chiudi avviso